Albo dei Commissari ad Acta (art. 31, comma 3, della L.R. n. 12/2005 e s.m.i.)

La normativa regionale delega le Province all’esercizio del potere sostitutivo in materia urbanistico-edilizia e paesaggistico-ambientale. A tale scopo questo Ente, a far tempo dall’efficacia del PTCP, ha istituito un albo dei Commissari ad Acta, articolato in tre Sezioni:

  • Attività in materia edilizia: Interventi sostitutivi di cui agli artt. 39 e 98 della L.R. n. 12/2005, nonché ogni altro intervento sostitutivo in materia attribuito alla Provincia dal vigente ordinamento giuridico, ovvero posto in capo alla Provincia dall’ Autorità Giudiziaria o Amministrativa.
  • Attività in materia urbanistica: Interventi sostitutivi di cui agli artt. 14 e 98 della L.R. n. 12/2005, nonché ogni altro intervento sostitutivo in materia attribuito alla Provincia dal vigente ordinamento giuridico, ovvero posto in capo alla Provincia dall’ Autorità Giudiziaria o Amministrativa
  • Attività in materia paesaggistico-ambientale: Interventi sostitutivi di cui all’ art. 86 della L.R. n. 12/2005, nonché ogni altro intervento sostitutivo in materia attribuito alla Provincia dal vigente ordinamento giuridico, ovvero posto in capo alla Provincia dall’ Autorità Giudiziaria o Amministrativa.

Con Deliberazione della Giunta n. 5/706 dell’11 gennaio 2007 la Provincia di Como ha approvato i “Criteri e modalità per la formazione e la gestione dell’Albo dei Commissari ad acta ai fini dell’esercizio del potere sostitutivo provinciale in materia urbanistico-edilizia e paesaggistico-ambientale (art. 31, comma 3, L.R. n. 12/2005)”, aggiornati in coerenza alle modifiche della normativa di riferimento con Deliberazione Presidenziale n. 47 del 24 luglio 2018 e consultabili e scaricabili nella sottostante sezione Documenti. 

Ultimo aggiornamento:
04/03/2020, 16:14