Ufficio Autorizzazioni Integrate Ambientali

Le funzioni

L’Autorizzazione Integrata Ambientale (A.I.A.) ha per oggetto la prevenzione e la riduzione integrate dell'inquinamento proveniente da medie e grandi attività produttive. Essa prevede misure intese ad evitare oppure, qualora non sia possibile, ridurre le emissioni delle suddette attività nell'aria, nell'acqua e nel suolo, comprese le misure relative alla corretta gestione dei rifiuti, per conseguire un livello elevato di protezione dell'ambiente nel suo complesso.
Ai sensi della L.R. 24/2006 e s.m.i. dal 1 gennaio 2008 la Provincia è autorità competente ai fini del rilascio, del rinnovo e del riesame dell'autorizzazione integrata ambientale per l’e sercizio delle attività contemplate dall'allegato VIII alla parte seconda del D.Lgs. 152/06 e s.m.i., ad eccezione degli impianti soggetti ad A.I.A. statale (allegato XII parte seconda al D.Lgs. 152/06 e s.m.i.) e di quelli di competenza regionale, ai sensi dell'art. 17 comma 1 della L.R. n. 26/2003 e s.m.i. (impianti per l'incenerimento di rifiuti urbani, impianti per la gestione dei rifiuti di amianto, impianti di carattere innovativo per la gestione dei rifiuti.
La Giunta regionale stabilisce le direttive per l’esercizio uniforme e coordinato delle funzioni conferite.
L’ARPA esercita le funzioni di controllo del rispetto delle prescrizioni tecniche contenute nelle autorizzazioni verificando la corretta gestione degli impianti.
Ai sensi del DPR 160/2010 l’autorità procedente per l’A.I.A. è il SUAP di competenza territoriale, al quale devono essere indirizzate tutte le istanze per il rilascio, il rinnovo, il riesame e la modifica dell’autorizzazione integrata ambientale. Tali istanze devono essere presentate dal Gestore, ossia la persona fisica o giuridica che detiene o gestisce l’impianto oppure che dispone di un potere economico determinante sull’esercizio tecnico dell’impianto stesso (art. 5 comma 1 lett. r-bis del D.Lgs. 152/06 e s.m.i.).

Personale addetto

Specialista direttivo tecnico
Eva Cariboni
031/230435
Email: eva.cariboni@provincia.como.it
Assistente tecnico
Marta Donegana
031/230200
Email: marta.donegana@provincia.como.it

Orari

Lunedì - giovedì - venerdì dalle 9:00 alle 13:30
Martedì - mercoledì dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 16:30
E' consigliabile, prima di recarsi presso gli uffici, fissare un appuntamento in quanto i funzionari possono essere impegnati in riunioni o sopralluoghi e non essere disponibili al momento. Per contattare i singoli referenti, cliccare sui nominativi per visualizzare i recapiti telefonici e le mail.

Ultimo aggiornamento:
21/01/2020, 13:19