DPCM 26 aprile 2020: tutte le novità della Fase 2

Data :
27 apr 2020

Nella serata di ieri il premier Giuseppe Conte ha illustrato il nuovo DPCM 26 aprile 2020, spiegando nel dettaglio il testo e le novità. Il nuovo DPCM sarà valido dal 4 al 17 maggio, per poi essere rivisto successivamente, anche alla luce dell’evoluzione effettiva della curva epidemiologica.

Il nuovo DPCM

Pubblichiamo il testo integrale del nuovo DPCM. Tra le principali novità: 

  • Riapertura del comparto edile e manifatturiero, oltre al commercio all'ingrosso funzionale a questi settori, rispettando i protocolli di sicurezza sui luoghi di lavoro
  • Consentita attività di bar e ristorazione d’asporto
  • Permessa l'attività motoria (nel rispetto della distanza di 1 metro) e sportiva (nel rispetto della distanza di 2 metri) individuale
  • Ripresa degli allenamenti per gli sport individuali
  • SI alla possibilità di visitare i parenti, ma NO alle riunioni di famiglia. Gli spostamenti all’interno della propria regione saranno consentiti per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità e motivi di salute
  • Vietato spostarsi in una regione diversa salvo che per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità e motivi di salute. Consentito il rientro presso domicilio, abitazione o residenza
  • Apertura parchi, ville e giardini pubblici, ma con divieto di assembramento e rispetto della distanza di un metro
  • Apertura luoghi di culto solo nel rispetto del divieto di assembramento e consentite le cerimonie funebri con presenza massima di 15 persone

Ultimo aggiornamento:
27/04/2020, 09:58