Aggregatore Risorse

Briciole di pane

"Certificazione di Genere: Facciamo il Punto”, convegno oggi a Villa Gallia

Data :
12 apr 2024

Menù di navigazione

Organizzato dall’Ufficio della Consigliera di Parità della Provincia di Como in collaborazione con l’Associazione Donne Giuriste Italia, sezione di Como

Si è tenuto questa mattina a Villa Gallia il convegno "Certificazione di Genere: Facciamo il Punto”  organizzato dall’Ufficio della Consigliera di Parità della Provincia di Como in collaborazione con l’Associazione Donne Giuriste Italia, sezione di Como.
La certificazione di genere rappresenta un riconoscimento ufficiale dell'impegno di un'azienda nel promuovere la parità di genere all'interno del proprio organico. I suoi obiettivi includono la riduzione del divario di genere in ambito lavorativo, il miglioramento della qualità del lavoro femminile, la promozione della trasparenza nei processi aziendali e l'aumento della competitività delle aziende.
Il convegno ha offerto un'opportunità unica per approfondire la comprensione di questa certificazione e per esplorarne le molteplici implicazioni legali, sociali ed economiche. L'obiettivo ultimo è quello di promuovere una riflessione critica e costruttiva su come la certificazione di genere possa essere utilizzata come strumento per avanzare verso una società più equa, inclusiva e rispettosa dei diritti di tutti i suoi membri.



Dopo i saluti istituzionali del Presidente della Provincia di Como, Fiorenzo Bongiasca, dell'Assessore Comunale di Como alle Politiche giovanili, Pari opportunità, Diritti civili, Quartieri e Partecipazione, Francesca Romana Quagliarini, della Consigliera di Parità effettiva della provincia di Como, Franca Enrica Anzani, e della Presidente dell'Associazione Donne Giuriste Italia - sez. Como, avv. Daniela Vassallo, il convegno ha visto gli interventi dell'avv. Paola Cerullo, dell'avv. Anna Danesi e dell'avv. Matteo Accardi, che hanno offerto rispettivamente approfondimenti sulla certificazione di genere come volano per i diritti e per il business, sul motivo per cui le aziende dovrebbero certificarsi e sugli appalti pubblici.
L'incontro, a cui hanno partecipato anche le Consigliere di Parità della Regione Liguria, Laura Amoretti e Irene Mercuri, è stato moderato dall'avv. Federica Peraboni, Consigliera di Parità supplente della Provincia di Como.

Ultimo aggiornamento:
12/04/2024, 12:02