Elettrodotti con tensione di esercizio fino a 30.000 volt

Servizio rivolto a:
Imprese e cittadini

Informazioni generali

L'art. 3 comma 82 della L.R. 1/2000 ha delegato alle province le funzioni amministrative previste dalla L.R. 52/1982 ("Norme in materia di opere concernenti linee ed impianti elettrici fino a 150.000 volt).

L'art. 7 della citata L. 52/1982 permette di presentare istanza con "procedura semplificata" per il rilascio dell'autorizzazione alla costruzione ed esercizio delle linee elettriche di media tensione (fino a 30.000 volt). Questa procedura prevede la raccolta di tutti i pareri degli enti competenti prima di presentare l'istanza in Provincia.

Successivamente, gli uffici provinciali, sulla base dell'autodichiarazione firmata dal richiedente, di aver ottenuto tutti i pareri necessari delle Amministrazioni competenti e l'assenso dei proprietari degli immobili interessati, emettono il provvedimento finale di autorizzazione.

Gli uffici possono comunque richiedere in qualsiasi momento una copia dei pareri raccolti.

Adempimenti

  • Presentazione di una domanda, con marca da bollo da € 16,00=, su cui devono essere riportati tutti gli estremi del richiedente e una breve indicazione dei lavori, corredata degli allegati di progetto sotto elencati;
  • Pagamento spese di istruttoria € 119,31= (causale: "spese istruttoria art. 7 L.R. 52/1982 in comune di ...") in una delle seguenti modalità:
  1. Tramite bollettino postale su: conto corrente n° 227223 intestato a “Provincia di Como, via Borgo Vico 148"

  2. Bonifico bancario sul conto corrente:

    IT  54 X 06230 10920 000047812849 – Crédit Agricole Italia S.p.A.

     

  • Allegati di progetto in duplice copia:

  1. Relazione tecnica firmata da un tecnico abilitato

  2. Estratto mappa in scala 1:2000

  3. Planimetria in scala adeguata (1:200 oppure 1:500)

  4. Sezioni di scavo e di conduttori

  5. Eventuali altre informazioni utili

  6. dichiarazione ai sensi del D.P.R. 445/2000 e ss.mm.ii.:

  • di avere acquisito l’assenso di tutti i proprietari interessati, con indicazione dei riferimenti puntuali di ubicazione, mappali, nominativi dei proprietari.

  • di avere ottenuto il parere favorevole di tutte le amministrazioni pubbliche competenti interessate, nonché di tutti gli enti preposti alla tutela dei vincoli esistenti sul tracciato interessato dagli interventi.

Costi

  • Marca da bollo da € 16,00=
  • Pagamento spese di istruttoria € 119,31=
  • Eventuali spese di collaudo

Orari di servizio degli uffici

Lunedì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18 (su appuntamento)
Martedì dalle 9 alle 13 (su appuntamento)
Giovedì dalle 9 alle 13 (su appuntamento)

Informazioni

Tel: 031/230222

Mail: infopatrimonio@provincia.como.it

Ultimo aggiornamento:
14/06/2022, 16:35