Emissioni in atmosfera - attivita' in deroga, scarsamente rilevanti

Servizio rivolto a:
Imprese

Informazioni generali

Gli impianti e le attività in deroga di cui all'art. 272, comma 1 del D.Lgs. n. 152/2006 e s.m.i. (ex attività a inquinamento poco significativo di cui all'Allegato 1 del D.P.R. 25.07.1991) non sono soggetti ad autorizzazione. Tali attività sono elencate nel D.Lgs. n. 152/2006 e s.m.i., Parte Quinta, Allegato IV, Parte I.
La Regione Lombardia con DGR n. 982/2018 ha abolito l'obbligo per i Gestori di comunicare l'avvio dell'attività previsto dalla DGR n. 6631/2001.

Adempimenti

I Gestori degli stabilimenti in cui sono presenti esclusivamente impianti e attività di cui all'art. 272, co. 1 non sono tenuti ad effettuare la comunicazione di messa in esercizio o avvio dell'attività.
Nel caso di stabilimenti autorizzati in via ordinaria (AUA) o in AIA, la presenza di eventuali attività a inquinamento scarsamente rilevante deve essere richiamata nella relazione tecnica allegata all'istanza autorizzativa.

Il referente

Specialista direttivo tecnico
Stefano Noseda
031/230438
Email: stefano.noseda@provincia.como.it

Orari di servizio degli uffici

Da lunedì a giovedì dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 16:30
Venerdì dalle 9:00 alle 13:00

Informazioni

Telefono: 031 230.367
Mail: infoambiente@provincia.como.it
Pec: protocollo.elettronico@pec.provincia.como.it 

Ultimo aggiornamento:
26/02/2021, 11:21