Controllo e tutela della fauna stanziale migratoria e acquatica

Servizio rivolto a:
Cittadino

Informazioni generali

Oltre a seguire la stagione venatoria, in tutte le sue fasi (compreso l’addestramento dei cani da caccia), l’attività nel settore venatorio e piscatorio della Polizia Locale Provinciale consiste nel verificare e controllare le licenze di caccia e di pesca, la fauna abbattuta o catturata dai cacciatori e pescatori e procedere, in caso di accertamento di illeciti, all'eventuale sequestro degli strumenti (fucili, richiami o mezzi di caccia e pesca non consentiti) e/o dei capi illecitamente catturati (fauna protetta, in sovrannumero, in sovrappeso).
Gli operatori della Polizia Locale della Provincia di Como:

  • attuano i censimenti della fauna selvatica;
  • recuperano la fauna selvatica in difficoltà;
  • effettuano i rilevamenti biometrici di tutti gli Ungulati abbattuti nonché della fauna stanziale pregiata (soprattutto tipica alpina);
  • effettuano un costante monitoraggio della fauna e dell’ambiente;
  • collaborano alla stesura del Piano Faunistico e Venatorio, per una migliore gestione della fauna omeoterma sul territorio nonché del Piano delle Vocazioni Ittiche, mediante un’analisi qualitativa e quantitativa della fauna presente nei corsi d’acqua superficiali;
  • proteggono anche le specie ittiche a rischio di estinzione (trota marmorata, temolo) e gestiscono una Avannotteria (centro per la riproduzione della fauna ittica pregiata);
  • recuperano i pesci in difficoltà nei corsi d’acqua in asciutta;
  • selezionano le specie alloctone, considerate infestanti.

Orari

Lunedì dalle 09.00 alle 12.30 
Martedì dalle 09.00 alle 12.30 
Mercoledì dalle 09.00 alle 12.30 e dalle 14.00 alle 16.00 (pomeriggio solo su appuntamento) 
Giovedì dalle 09.00 alle 12.30 
Venerdì dalle 09.00 alle 12.30 

Informazioni

Sede principale - Villa Saporiti
Telefono: 031 230221 
Fax: 031 230426 
infopolizialocale@provincia.como.it  

Sede Distaccata - Palazzo Gallio 
Telefono: 0344 89302 
Fax: 0344 89302 

Ultimo aggiornamento:
21/01/2020, 13:14