Accesso agli atti L. 241/1990

Servizio rivolto a:
ENTE - CITTADINO - IMPRESA

Informazioni generali

L'accesso agli atti, noto anche come accesso documentale, è un istituto disciplinato dal Capo V, artt. da 22 a 28 della Legge n. 241/1990 e s.m.i.. La finalità è quella di permettere l'accesso ai documenti detenuti dall'amministrazione pubblica, da parte di soggetti che presentino un interesse diretto, concreto, attuale, giuridicamente qualificato e connesso ai documenti oggetto della richiesta.

Come presentare domanda di accesso agli atti L. 241/1990

La richiesta va indirizzata all'Ufficio provinciale competente per materia e, preferibilmente, inviata tramite PEC a protocollo.elettronico@pec.provincia.como.it.

Per tutti i riferimenti sugli Uffici provinciali, la loro struttura organizzativa, le competenze ed i contatti ,si rimanda agli Organigrammi pubblicati alla pagina Articolazione del Uffici, nonché alla sezione Settori e uffici.

La richiesta deve essere correttamente sottoscritta (digitalmente o, in caso di firma autografa, allegando fotocopia del documento di identità del richiedente in corso di validità ), completa di motivazione che comprovi l'interesse giuridico che si intende tutelare, come ad esempio il fatto di essere proprietari, confinanti o la circostanza di doversi difendere in giudizio.

La richiesta deve recare l'indicazione delle modalità con le quali si chiede di ricevere i documenti (di norma un indirizzo PEC o e-mail).

A seconda della forma in cui verranno prodotti dall'Ente i documenti, è possibile venga richiesto il pagamento del costo vivo delle copie su supporto fisico eventualmente prodotte, come previsto dai regolamenti provinciali vigenti.

Altri istituti di accesso (Accesso civico D.lgs 33/2013 e s.m.i.)

Il decreto legislativo n. 97 del 2016 ha modificato il decreto 'Trasparenza' (d.lgs33/2013)  introducendo, tra l'altro, l'istituto dell'Accesso civico 'generalizzato'. 

Questo, insieme all'Accesso civico cosiddetto 'semplice', è un istituto finalizzato -a differenza dell'accesso agli atti ex L. 241/90- a permettere ai cittadini di accedere ad informazioni, dati, documenti in possesso dell'amministrazione per favorire il dibattito pubblico, forme diffuse di controllo sull'operato della Pubblica Amministrazione e l'utilizzo delle risorse pubbliche, senza necessità di motivare la richiesta.

Per maggiori informazioni, consultare la pagina dedicata all'Accesso Civico (Sezione Amministrazione Trasparente/Altri contenuti)

Ultimo aggiornamento:
19/08/2021, 11:54