Rete Ecologica (PTCP)

Ai sensi dell'art. 11 delle norme del Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale (PTCP), "La rete ecologica è rappresentata nella cartografia del PTCP mediante poligoni, la cui classificazione ed estensione potrà essere meglio precisata da parte degli strumenti urbanistici comunali e intercomunali, nonché dai piani di settore e altri strumenti di programmazione negoziata.

Tali modifiche dovranno essere adeguatamente motivate sotto il profilo ambientale e dovranno comunque garantire la coerenza con l’assetto strutturale e la funzionalità complessiva della rete ecologica

Tale coerenza sarà verificata dalla Provincia nell’ambito della procedura di valutazione di compatibilità degli strumenti urbanistici comunali e intercomunali, nonché, relativamente ai piani di settore e agli altri strumenti di programmazione negoziata, accertata nel provvedimento di approvazione degli stessi, da parte del Consiglio Provinciale, che comporta automatica variante al PTCP"

La rete ecologica provinciale costituisce lo strumento attraverso il quale il PTCP identifica gli ambiti del territorio provinciale che, per qualità paesaggistica e funzione ecologica, necessitano di essere salvaguardati in funzione della sostenibilità insediativa con riguardo alle norme sul consumo di suolo del PTCP (artt. 38 e 39)

Gli Uffici ed il personale competente in materia, sono indicati nella pagina del Servizio Parchi e Aree Protette  della Sezione "Settori e Uffici".


 

Documenti e approfondimenti