Albo Commissari ad Acta

La normativa regionale prevede ai fini dell’esercizio del potere sostitutivo provinciale in materia urbanistico-edilizia e paesaggistico-ambientale, che ogni provincia istituisca, a far tempo dall’efficacia del rispettivo PTCP, un albo dei commissari ad acta, articolato per sezioni.

La Provincia di Como ha in tal senso approvato in data 11 gennaio 2007 con deliberazione della Giunta n. 5/706 i “Criteri e modalità per la formazione e la gestione dell’Albo dei Commissari ad acta ai fini dell’esercizio del potere sostitutivo provinciale in materia urbanistico-edilizia e paesaggistico-ambientale (art. 31, comma 3, L.R. n. 12/2005)”

I suddetti criteri contengono fra l’altro indicazioni relative all’articolazione dell’albo, i requisiti e modalità per l’iscrizione, i criteri e le modalità di nomina e incompatibilità, la cancellazione dall’albo, i compensi. In allegato è inoltre contenuto lo schema di domanda per l’iscrizione all’albo provinciale dei commissari ad acta.

L’albo è articolato nelle tre seguenti Sezioni:

  • Attività in materia edilizia. Riguarda gli interventi sostitutivi di cui agli artt. 39 e 98 della L.R. n. 12/2005, nonchè ogni altro intervento sostitutivo in materia attribuito alla Provincia dal vigente ordinamento giuridico, ovvero posto in capo alla Provincia dall’ Autorità Giudiziaria o Amministrativa.
  • Attività in materia urbanistica. Riguarda gli interventi sostitutivi di cui agli artt. 14 e 98 della L.R. n. 12/2005, nonchè ogni altro intervento sostitutivo in materia attribuito alla Provincia dal vigente ordinamento giuridico, ovvero posto in capo alla Provincia dall’ Autorità Giudiziaria o Amministrativa
  • Attività in materia paesaggistico-ambientale. Riguarda gli interventi sostitutivi di cui all’ art. 86 della L.R. n. 12/2005, nonchè ogni altro intervento sostitutivo in materia attribuito alla Provincia dal vigente ordinamento giuridico, ovvero posto in capo alla Provincia dall’ Autorità Giudiziaria o Amministrativa

I criteri e modalità per la formazione e la gestione dell’Albo dei Commissari ad acta sono consultabili attraverso i link sottostanti.