Verifiche di assoggettabilita' alla VIA

Con DGR n.7366 del 28/5/2008 e DGR n. 3826 del 14/07/2015 la Regione Lombardia ha individuato tra le opere e gli interventi soggetti alla competenza provinciale in materia di verifica di assoggettabilita' alla VIA:

- tutti gli impianti che effettuano operazioni di recupero rifiuti comprese ai punti da R1 a R9 dell'allegato C alla parte IV del D.Lgs.152/06 e smi e che sono ricompresi per tipologia e dimensioni nei progetti di cui all'allegato IV della parte II del D.Lgs 152/06 e smi;

- tutti gli impianti che effettuano operazioni di smaltimento rifiuti comprese ai punti da D1 a D15 dell'allegato B alla parte IV del D.Lgs.152/06 e smi e che sono ricompresi per tipologia e dimensioni nei progetti di cui all'allegato IV della parte II del D.Lgs 152/06 e smi;

Restano di competenza della Regione le procedure di verifica di assoggettabilita' alla VIA per gli impianti di incenerimento di rifiuti urbani di cui al punto 5.2 dell'allegato I al D.lgs 59/2005 ed impianti connessi autorizzati con medesima AIA che sono ricompresi per tipologia e dimensioni nei progetti di cui all'allegato IV della parte II del D.Lgs 152/06 e smi.

Per porcedere alla presentazione di un'istanza di verifica di assoggettabilità alla V.I.A. è necessario riferirsi alla normativa con le e relative modifiche e integrazioni relativa agli aspetti di seguito riportati:

Soggetti che effettuano la gestione dei rifiuti, tenuti alla verifica di assoggettabilità alla V.I.A.

  • D.G.R. 14/07/2015 n. 3826
  • D.M.     30/03/2015
  • D.G.R. 28/05/2008 n. 7366
  • D.Lgs.16/01/2008 n.4 all. IV

Criteri localizzativi relativi agli impianti di gestione dei rifiuti

  • D.G.R.   12/02/2018 n. 7860
  • D.G.R.   20/06/2014 n. 1990

Verifica di assoggettabilità alla V.I.A.

  • D.Lgs.     3/04/2006 n. 152

Metodo di screening per gli impianti che effettuano la gestione dei rifiuti

  • D.G.R.     10/02/2010 n. 11317

Calcolo degli oneri istruttori

  • R.R.     21/11/2011 n. 5

Studio sulla Salute Pubblica

  • D.G.R.  8/02/2016 n. 4792

Studio sulla Biodiversità

  • D.G.R.  12/09/2016 n. 5565

Modalità di presentazione della domanda

  • D.G.R.  12/01/2018 n. 7697

Inoltre possone essere utili in base alle varie casistiche le seguenti ulteriori normative e qualsiasi norma o aggiornamento di norma anche se non espressamente riportata negli elenchi di questa pagina.

  • D.P.R.   12/04/1996       
  • D.G.R.   08/08/2003 n. 14106
  • L.R.       12/12/2003 n.  26
  • L.R.       02/02/2010 n.  5
  • L.          11/08/2014 n. 116

Per quanto riguarda gli oneri istruttori i versamenti da parte di Imprese e/o Privati andranno fatti mediante bonifico a:

CREDITO VALTELLINESE S.p.A.
Via Sant’Elia, 3 - Angolo via Bossi - 22100 COMO
IBAN: IT67L 05216 10900 0000 0001 2532 
BIC SWIFT : BPCVIT2S
 

Sul sito SILVIA di Regione Lombardia è possibile prendere visione dei procedimenti di verifica di assoggettabilità alla V.I.A. avviate da questa Provincia.