Modulistica

Comunicazione:

13/01/2012 - La legge n. 183/2011 , entrate in vigore il 1° gennaio 2012, prevede che le certificazioni rilasciate dalle Pa in ordine a stati, qualità personali e fatti sono valide e utilizzabili solo nei rapporti tra privati. Nei rapporti con gli organi della Pubblica Amministrazione e i gestori di pubblici servizi, tali certificati sono sempre sostituiti dalle dichiarazioni sostitutive di certificazione o dell'atto di notorietà. Dal 1° gennaio 2012 le amministrazioni e i gestori di pubblici servizi non potranno più accettarli né richiederli: la richiesta e l'accettazione dei certificati costituiscono violazione dei doveri d'ufficio.

ATTENZIONE - Non si devono più allegare alle istanze di concessione il Certificato di Destinazione Urbanistica e la Visura Camerale per le Ditte. La Visura camerale deve essere sostituita da idonea autocertificazione.

Istruzioni:

La modulistica è scaricabile direttamente dai link sotto indicati.

E' possibile scaricare la modulistica anche dalla sottotematica “Prelievi di Acque (Iter autorizzativo e modulistica)” nel banner a destra.

Attenzione

A partire da gennaio 2017 la trasmissione delle istanze deve essere effettuata come segue:

Per i privati:

  • trasmissione di una sola copia cartacea in bollo di tutta la documentazione richiesta, con raccomandata AR
  • consegna a mano al protocollo della Provincia di Como di una sola copia cartacea in bollo di tutta la documentazione richiesta
  • non è più necessario allegare la seconda copia cartacea

Per Enti pubblici, Aziende, Società e Studi professionali delegati:

  • trasmissione di una copia telematica firmata digitalmente tramite PEC al seguente indirizzo: ecologia.acqua@pec.provincia.como.it
  • istanza firmata digitalmente dal richiedente oppure in firma olografa scansionata e firmata digitalmente dal tecnico/professionista delegato (in tal caso allegare specifica delega)
  • documentazione tecnica firmata digitalmente dal professionista incaricato
  • nel caso di istanza in bollo, fare la scansione della domanda con il bollo applicato
  • non sono più accettate istanze cartacee
LA MODULISTICA SOTTO ALLEGATA NON E' ANCORA AGGIORNATA.
NELLA MODULISTICA E' ANCORA INDICATA LA MODALITA' DI PRESENTAZIONE DELL'ISTANZA FINO AD OGGI UTILIZZATA.
MODULISTICA IN FASE DI AGGIORNAMENTO

1.    Derivazioni di acque superficiali:

2.    Derivazioni di acque sotterranee:

3.    Attingimento e Licenza d'uso:

4.    Varianti alla concessione di derivazione:

5.    Subentro e Variazione della Ragione Sociale:

6.    Rinuncia alla concessione di derivazione:

7.    Uso domestico:

8.    Perforazioni finalizzate al controllo degli acquiferi (art. 5 del R.R. 2/06):

9.    Denuncia volumi di acqua prelevata:

10.  Modulistica varia:

  • (ECO_DER_MOD_013) - Autocertificazione di autenticità dei documenti informatici compilata e firmata dal professionista incaricato.
  • (ECO_DER_MOD_014) - Richiesta d’informazione antimafia - art. 10, comma 6, del D.P.R. 252/98.
  • (ECO_DER_MOD_02) - Fac-Simile Certificato esistenza Vincoli Sovracomunali.
  • (ECO_DER_MOD_015) - Elezione di domicilio in italia in caso di residenza all’estero del richiedente.
  • (ECO_DER_MOD_016) – scheda tecnica da allegare alla sintesi di quattro pagine.
  • (ECO_DER_MOD_016_EXCEL) - scheda tecnica da allegare alla sintesi di quattro pagine in formato Excel compilabile e stampabile.

Attenzione:

  • 25/01/2017 - La Provincia di Como sta predisponendo e aggiornando la modulistica relativa alle derivazioni di acqua pubblica (nuove concessioni, varianti, attingimenti ecc.). Si consiglia, pertanto, di scaricare la modulistica dal sito prima di inoltrare una nuova domanda.