Autorizzazione al funzionamento e accreditamento delle strutture socio-assistenziali

Il decreto 514 del 20 gennaio 2006 della Regione Lombardia stabilisce, in attuazione delle DGR 1648 e 1692 del 29 dicembre 2005, il trasferimento delle funzioni per il rilascio delle autorizzazioni al funzionamento dei servizi, delle strutture socio-assistenziali e socio-sanitarie.

Dal 1 gennaio 2006 l'Azienda Sanitaria Locale esercita funzioni amministrative di controllo previste dagli articoli 23 e 25 del codice civile sulle persone giuridiche di diritto privato di cui al libro Primo, Titolo II del Codice Civile che operano in ambito socio-sanitario, sanitario e socio-assistenziale nonché funzioni di autorizzazione, sospensione e revoca dell'autorizzazione al funzionamento delle strutture socio sanitarie.

Il Comune esercita le funzioni di autorizzazione, sospensione e revoca dell'autorizzazione al funzionamento e accreditamento delle strutture socio-assistenziali.

La Provincia esercita funzioni amministrative di controllo previste dagli articoli 23 e 25 del codice civile sulle persone giuridiche di diritto privato di cui al libro Primo, Titolo II del Codice Civile che operano in ambiti diversi dal socio-sanitario, sanitario e socio-assistenziale. 

Pagine di approfondimento