CONVEGNO "LA SEGREGAZIONE ORIZZONTALE: conoscerla per superarla" - 2011

Alcuni lavori sono, ancora oggi, ritenuti “naturalmente femminili” ed altri “naturalmente maschili” secondo una logica determinata da fattori non solo produttivi, ma anche sociali e, soprattutto, culturali. I settori in cui, ancora oggi, la presenza femminile è scarsa sono trasporti e costruzioni, a cui si aggiungono vigilanza, meccanica, elettrica ed elettronica.

Le Consigliere di Parità delle province di Como, Mantova, Modena e Reggio Emilia hanno portato avanti una ricerca per indagare il fenomeno della segregazione orizzontale, facendo emergere a livello locale i settori occupazionali in cui le donne risultano sottorappresentate.

I risultati emersi sono stati discussi e commentati durante il convegno che si è svolto il 25 febbraio, presso la sede della Provincia di Como, a cui hanno partecipato parlamentari – On. Paola Pelino e Sen. Rita Ghedini - e Consigliere di parità.

L'indagine interprovinciale che è stata presentata durante il convegno rappresenta uno dei pochi tentativi di elaborare dati sul mercato del lavoro in una prospettiva di genere.