Consigliera di Parità

pariopportunita

Benvenuta/o nell'area dedicata alle attività dell'Ufficio delle Consigliere di Parità.

All'interno troverai informazioni sulle attività e le iniziative della Consigliera di Parità e della Commissione Pari Opportunità volte a promuovere Pari Opportunità tra donne e uomini nel lavoro e nella società.

Per navigare in questa sezione puoi utilizzare il menù della colonna a destra.

Ogni argomento, evidenziato in grassetto per facilitarne l’individuazione, è suddiviso in sottopunti che approfondiscono alcune tematiche particolarmente rilevanti.

Nelle pagine, oltre ai contenuti descrittivi, troverai collegamenti a siti esterni e documenti scaricabili sul tuo pc (poster, modulistica, relazioni, articoli, studi e ricerche), che ti permetteranno così di approfondire l'argomento scelto.

La Consigliera di Parità
La figura della Consigliera di Parità è stata istituita con la Legge n. 125 del 1991 e successivamente disciplinata con il D.lgs. n. 196 del 2000.

Le Consigliere di Parità operano come organo del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali per garantire la parità di trattamento e di opportunità tra uomini e donne nel lavoro, rilevando e contrastando le discriminazioni, ovvero i “comportamenti pregiudizievoli in ragione del sesso” che si possono verificare nella formazione, nell’accesso al lavoro, nei percorsi di carriera o in altri ambiti.

Sono previste due Consigliere di Parità – una effettiva e una supplente – a livello nazionale, regionale e provinciale.

Le Consigliere di Parità adempiono al loro ruolo istituzionale offrendo consulenza e supporto alle lavoratrici penalizzate dalle discriminazioni e promuovendo azioni positive, cioè iniziative volte a rimuovere le molteplici cause che determinano condizioni di squilibrio tra uomini e donne nel lavoro.

Nel caso in cui la lavoratrice discriminata decida di ricorrere in giudizio, la Consigliera di Parità può sostenerla e rappresentarla davanti al Giudice, dando così maggiore incisività all’azione.

Le Consigliere di Parità, infine, svolgono attività di promozione e sensibilizzazione della cultura di parità con iniziative di vario tipo, come: seminari, convegni, formazione, pubblicazioni e manifestazioni culturali.

Le Consigliere di Parità della Provincia di Como sono:

Paola De Dominicis – titolare

Rosi Manganaro – supplente

Le Consigliere di Parità ricevono - previo appuntamento - il mercoledì e il giovedì presso l'amministrazione provinciale, in via Borgovico 148, Como (Villa Gallia, piano terra).

Per fissare un appuntamento è possibile contattare l'ufficio delle Consigliere di Parità nei seguenti giorni e orari:

Lunedì dalle 9,30 alle 12,30

Mercoledì dalle 9,30 alle 13,30 e dalle 14,30 alle 15,30

Tel/fax 031/230432

Email consiglierapari@provincia.como.it