ESAMI FINALI DEI PERCORSI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE - ANNO FORMATIVO 2016/2017

Pubblicate le indicazioni regionali.

Con Decreto del Dirigente della Struttura (D.D.S.) Istruzione e Formazione professionale, Tecnica superiore e Diritto allo studio n. 4377 del 14.04.2017, Regione Lombardia ha approvato le disposizioni applicative e integrative in relazione allo svolgimento degli esami conclusivi dei percorsi IeFP dell'anno 2016/17.

Il provvedimento è pubblicato sul BURL Serie Ordinaria n° 16 del 20.04.2016, consultabile al link

http://www.consultazioniburl.servizirl.it/ConsultazioneBurl/

 

Si segnala, tra l'altro, che eventuali candidati esterni (privatisti) in possesso dei requisiti devono presentare specifica domanda a Regione Lombardia e non più alla Provincia.

Requisiti, modalità di richiesta e relativa modulistica sono indicati nell’Allegato B al suddetto decreto.

 

 

 

L'istruzione

L’Ufficio si occupa della programmazione e del coordinamento degli interventi necessari per assicurare il servizio di istruzione nei 17 istituti superiori statali.

Collabora quindi con il Settore Patrimonio-Economato e con il Settore Fabbricati in ordine ai fabbisogni degli edifici scolastici di competenza, per i quali la Provincia deve curare la manutenzione ordinaria e straordinaria e la fornitura di arredi e attrezzature.

All’Ufficio è inoltre affidato lo studio e il monitoraggio dell’offerta formativa del territorio, per la quale sono esaminate e valutate le proposte di modifica e integrazione.

Provvede, poi, alla raccolta e all’elaborazione dei dati sull’intero sistema scolastico della provincia, sia direttamente sia per il tramite degli Uffici provinciali del Ministero dell’Istruzione. Coordina, pertanto, anche le iniziative dei Comuni relative all’assetto della rete scolastica locale, verificando la corrispondenza con gli indirizzi regionali e indicando priorità specifiche per la provincia.

Per il ruolo di interlocutore privilegiato delle scuole superiori, l’Ufficio si fa carico anche di gestire l’assegnazione dei loro impianti sportivi a enti e associazioni al di fuori dell’orario didattico.

Infine, promuove iniziative di orientamento per la scelta della scuola superiore, rivolte agli studenti di scuola media, ai loro insegnanti e alle loro famiglie.

Per conoscere l'offerta formativa del 2° ciclo di istruzione e tutte le iniziative di orientamento del territorio, visita le pagine web coordinate dall'Ufficio scolastico di Como per conto della rete interistituzionale "OrientaComo":

ORIENTACOMO


 La formazione
Il sistema formativo e di inserimento lavorativo ha subito negli ultimi anni una riforma istituzionale molto ampia che vede fra i provvedimenti legislativi più importanti la riforma della scuola, l’introduzione del Diritto e dovere di istruzione e formazione e la regolamentazione dell’apprendistato. Il recentissimo Decreto legislativo n. 267 del 10 settembre 2002, denominato “Riforma Biagi” per quanto riguarda il lavoro, e la “Riforma Moratti” per la scuola, hanno poi posto le basi per ulteriori cambiamenti.

La formazione professionale, pertanto, alla luc e dell &rsqu o;evoluzione normativa, offre una gamma di i nterventi arti colati che perme t tono ai cittadini opportunità di acquisire apprendimenti, formazione e aggiornamento per facilitarne l’inserimento ed il permanere nella realtà lavorativa, sempre più esigente in termini di specializzazioni tecniche e tecnologiche.

Nello specifico, la formazione professionale si rivolge ad adolescenti in età compresa tra i 14 e i 18 anni in Diritto e dovere d’istruzione e formazione, offrendo percorsi di qualifica triennale, biennale e percorsi di orientamento e personalizzazione; a donne e uomini giovani e adulti inoccupati, disoccupati per il raggiungimento di qualifiche e specializzazioni professionali; a donne e uomini adulti disoccupati e occupati per attività di aggiornamento, speci ali zzazione e riqualific azione; a uomini e donne appartenenti a cate gorie svantaggiate.

Competenze
La Provincia di Como, sulla base delle funzioni e competenze assegnatele dalla normativa nazionale e regionale, si occupa della programmazione, promozione, coordinamento, gestione delle attività di formazione che si svolgono nel proprio territorio.
La Provincia di Como nel predisporre la programmazione dell’offerta formativa si avvale della concertazione con i rappresentanti delle Parti Sociali, nell’ambito della Commissione provinciale per le politiche attive del lavoro. L’assessorato alla Formazione collabora con i Comuni, i Centri di Formazione Professionali, le scuole, la cooperative, le associazioni del terzo settore per costruire una “rete provinciale dei servizi per l’impiego” allo scopo di promuovere ed offrire su tutto il territorio servizi di orientamento ed accompagnamento alla formazione ed al lavoro.

Il lavoro
La Provincia, dal 1999, ha il compito di programmare i servizi per l’impiego a livello provinciale e gestire i Centri per l’impiego di Como, Cantù, Erba, Appiano Gentile e Menaggio. Oltre agli adempimenti amministrativi previsti dalla legge, i Centri per l’impiego hanno il compito di accompagnare le persone nella ricerca del lavoro e collaborare con le imprese nel reperimento di personale qualificato. La Provincia inoltre promuove progetti di politica attiva del lavoro allo scopo di favorire l’inserimento al lavoro dei giovani, delle donne, dei disoccupati, degli immigrati, delle persone con disabilità.

Nell’attività di programmazione e gestione dei servizi per l’impiego in provincia di Como, l’assessorato al lavoro, collabora con i rappresentanti delle associazioni dei lavoratori, degli imprenditori, dei disabili e delle associazioni appartenenti al terzo settore nell’ambito della Commissione provinciale per le politiche attive del lavoro. In questi anni passati l’assessorato al lavoro ha collaborato con i comuni, i centri di formazione professionali, le scuole, la cooperative, le associazioni del terzo settore per costruire una &a mp;l dquo;re te provinciale dei servizi per l’impiego” allo scopo di promuovere ed offrire su tutto il territorio servizi di orientamento ed accompagnamento al lavoro per le persone in cerca di lavoro.

Documenti e approfondimenti