Derivazioni di acqua pubblica

Paola  Bassoli

Responsabile Servizio Acque e Servizio Risorse Territoriali

Tel: 031.230.301 Fax: 031.230.383

La Regione Lombardia, ai sensi della L.R. n. 26 del 2003, ha conferito alle Province le funzioni in materia di rilascio delle concessione di derivazione d’acqua da corpi idrici superficiali, da sorgenti, da pozzi, e ogni altra funzione amministrativa ad esse collegata.

L' Ufficio Derivazioni si occupa :

  • del rilascio di concessione a prelevare acqua superficiale (da fiume, torrente o lago) o acqua sotterranea (sorgenti, acqua di falda tramite pozzi) per i diversi usi.
  • del rilascio della licenza di attingimento (prelievo temporaneo), così come definito all’a rt. 32 del Regolamento regionale n. 2 del 24/03/2006.
  • di tutte le istruttorie correlate alla concessione (varianti, subentri, rinunce ecc.).
  • della raccolta, dell’informatizzazione e del controllo delle denunce dei volumi d'acqua prelevati. Tale denuncia deve essere effettuata da tutti coloro che utilizzano acque pubbliche e trasmessa, ai sensi dell'art. 22 del Decreto Legislativo 11 maggio 1999, n. 152, alla Provincia nel cui territorio è ubicata la derivazione, entro il 31 marzo dell’anno in corso per l’anno solare precedente.
  • del rilascio di pareri sulla delimitazione delle aree di salvaguardia delle captazioni di acque sotterranee e superficiali destinate al consumo umano, erogate a terzi mediante impianti d'acquedotto che riveste carattere di pubblico interesse.
  • dell'implementazione del Catasto Utenze Idriche (CUI) della Regione Lombardia (elenco completo di tutte le concessioni in essere, anagrafica, dati tecnici e ubicazioni).

La modulistica per l’inoltro delle suddette istanze può essere scaricata dal seguente link: Derivazioni di acqua pubblica oppure da Modulistica.

NOTA BENE  

E' consigliabile, prima di recarsi presso gli uffici, fissare un appuntamento in quanto i funzionari potrebbero essere impegnati in riunioni o sopralluoghi e non essere, al momento, disponibili. Per contattare i singoli referenti: cliccare sui nominativi, saranno visualizzati i recapiti telefonici e le mail.

In caso di trasmisisone mediante posta elettronica certificata e/o con firma digitale, utilizzare la seguente PEC: ecologia.acqua@pec.provincia.como.it

Dove e quando

Sede

Sede Centrale - Villa Gallia - III piano
Via Borgovico, 148 - 22100 Como

Orari

Lunedì dalle 9:00 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 16:30
Martedì dalle 9:00 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 16:30
Mercoledì dalle 9:00 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 16:30
Giovedì dalle 9:00 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 16:30
Venerdì dalle 9:00 alle 12:00

Informazioni
Telefono: 031 230.367
Fax: 031 230.383
Email: infoambiente@provincia.como.it

Personale Addetto

Specialista Direttivo Tecnico

   

Settore Ecologia e Ambiente
Ufficio Derivazioni
Ufficio A.U.A.
  • Autorizzazione Unica Ambientale
  • Concessioni di derivazione d'acqua per uso idroelettrico
  • Denuncia acque prelevate
Pasqualina  Del Curto

Specialista Direttivo Tecnico

Settore Ecologia e Ambiente
Ufficio Cave
Ufficio Derivazioni
  • Concessioni di derivazione d'acqua per uso idroelettrico
  • Attività estrattive
Alessandro  Napoli

Assistente ai Servizi Tecnici

Settore Ecologia e Ambiente
Ufficio Derivazioni
  • Concessioni di derivazione d'acqua per uso diverso dall'idroelettrico
  • Licenze di attingimento di acqua pubblica
  • Disinquinamento acque da idrocarburi e pulizia lago
Marco  Sala

Specialista Direttivo Tecnico

Settore Ecologia e Ambiente
Ufficio A.U.A.
Ufficio Derivazioni
  • Autorizzazione Unica Ambientale
  • Concessioni di derivazione d'acqua per uso diverso dall'idroelettrico
  • Denuncia acque prelevate
  • Licenze di attingimento di acqua pubblica
  • Pareri sulla delimitazione di aree di salvaguardia delle captazioni d'acqua destinate al consumo umano
Silvia  Tavecchia