Acque Minerali

Franco  Binaghi

Dirigente del Settore Ecologia e Ambiente

Tel: 031 230340

Ai sensi della L.R. n. 44/80 e per delega della Regione Lombardia, dal 1° luglio 2003 la Provincia svolge funzioni amministrative in materia di disciplina delle acque minerali e termali.

In particolare alla Provincia compete il rilascio di permessi di ricerca e di concessione alla coltivazione ed utilizzazione delle acque minerali, nonché la vigilanza delle medesime attività.

I controlli di carattere igienico-sanitario sulla produzione, lavorazione, distribuzione e commercio sono invece coordinati dall'Azienda Sanitaria ATS Insubria competente per territorio.

Il riconoscimento delle acque minerali naturali è competenza del Ministero della Salute ed avviene attraverso apposito decreto. In base alle caratteristiche accertate esse potranno essere utilizzate, previa autorizzazione, sia per l’imbottigliamento che per gli usi termali.


E' consigliabile, prima di recarsi presso gli uffici, fissare un appuntamento in quanto i funzionari possono essere impegnati in riunioni o sopralluoghi e non essere disponibili al momento.  Per contattare i singoli referenti, cliccare sui nominativi per visualizzare i recapiti telefonici e le mail.

Posta Elettronica Certificata:ecologia.ambiente@pec.provincia.como.it

 

Dove e quando

Sede

Sede Centrale - Villa Gallia - III piano
Via Borgovico, 148 - 22100 Como

Orari

Da lunedì a Giovedì dalle ore 9:00 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 16:30
Venerdì dalle 9:00 alle 13:00

Informazioni
Telefono: 031 230367

Email: infoambiente@provincia.como.it

Personale Addetto

Esperto Direttivo Tecnico

Settore Ecologia e Ambiente

  • Acque Minerali
  • Attivita' estrattive
  • Bonifiche di siti contaminati
  • Deposito di oli minerali
Mariadele  D'Orazio