Istruzione

Rodolfo  Di Gilio

Dirigente del Settore Attività economiche, Politiche attive del lavoro e Università, Istruzione, Formazione professionale

Tel: 031.230244

L’Ufficio si occupa della programmazione e del coordinamento degli interventi necessari per assicurare il servizio di istruzione nei 17 istituti superiori statali.

Collabora quindi con il Settore Edilizia scolastica e Patrimonio e con il Settore Economato in ordine ai fabbisogni degli edifici scolastici di competenza, per i quali la Provincia deve curare la manutenzione ordinaria e straordinaria e la fornitura di arredi e attrezzature.

All’Ufficio è inoltre affidato lo studio e il monitoraggio dell’offerta formativa del territorio, per la quale sono esaminate e valutate le proposte di modifica e integrazione.

Provvede, poi, alla raccolta e all’elaborazione dei dati sull’intero sistema scolastico della provincia, sia direttamente sia per il tramite degli Uffici provinciali del Ministero dell'Istruzione. Coordina, pertanto, anche le iniziative dei Comuni relative all’assetto della rete scolastica locale, verificando la corrispondenza con gli indirizzi regionali e indicando priorità specifiche per la provincia.

Per il ruolo di interlocutore privilegiato delle scuole superiori, l’Ufficio si fa carico anche di gestire l’assegnazione dei loro impianti sportivi a enti e associazioni al di fuori dell’orario didattico.

Infine, promuove iniziative di orientamento per la scelta della scuola superiore, rivolte agli studenti di scuola media, ai loro insegnanti e alle loro famiglie.

Dove e quando

Sede

Sede centrale - Ufficio Istruzione (primo piano Villa Gallia)
via Borgo Vico, 148 - 22100 Como

Orari

lunedì, martedì, mercoledì e giovedì: dalle 8:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 17:00

venerdì: dalle 8:00 alle 12:00

A motivo di possibili impegni del funzionario fuori sede, si consiglia di accedere all'ufficio previo appuntamento. Grazie.

Informazioni
Telefono: 031 230236-262
Fax: 031 230393
Email: infoistruzione@provincia.como.it

Personale Addetto

funzionario

Servizio Istruzione

Giovanni Danielon