In evidenza

AGENZIA PER IL TPL di CO-LC-VA

Il comma 3 dell’art. 7 della Legge Regionale n. 6/2012 (Disciplina del settore dei trasporti) ha previsto che:

“In ciascuno dei bacini territoriali di cui al comma 1 è istituita una agenzia per il trasporto pubblico locale, quale strumento per l'esercizio associato delle funzioni degli enti locali in materia di programmazione, organizzazione, monitoraggio, controllo e promozione dei servizi di trasporto pubblico locale; l'agenzia è costituita con risorse umane, strumentali, finanziarie e patrimoniali messe a disposizione dagli enti partecipanti e con oneri a carico del sistema”.

L’art. 4 della L.R. 19/2015, modificando il comma 1 dell’art. 7 della L.R. 6/2012, ha suddiviso il territorio regionale  ai sensi dell’art. 3bis, comma 1 del decreto-legge 13 agosto 2011 n. 138, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 settembre 2011, n. 148, in sei bacini territoriali, ottimali ed omogenei, corrispondenti ai confini amministrativi delle seguenti province e della Città metropolitana di Milano:

a) Bergamo;

b) Brescia;

c) Como, Lecco e Varese;

d) Cremona e Mantova;

e) Città metropolitana di Milano, Monza e Brianza, Lodi e Pavia;

f) Sondrio.

 

In data 28 luglio 2015 si è svolta la Conferenza di Servizi per la predisposizione della proposta di Statuto dell’Agenzia del bacino di Como, Lecco e Varese in attuazione dell’art. 7, c. 7 della L.R. 6/2012, tra Regione Lombardia, Provincia di Como, Provincia di Lecco, Provincia di Varese, Comune di Como, Comune di Lecco e Comune di Varese, che hanno collaborato per la definizione di un testo comune e condiviso di Statuto dell’Agenzia.

La proposta di Statuto dell’Agenzia è stata approvata dalla Provincia di Como con Delibera del Consiglio Provinciale n. 40 in data  5 novembre 2015.  Con D.G.R. n. X/4419 del 30 novembre 2015 Regione Lombardia ha proceduto alle verifiche previste dalla legge regionale rispetto allo statuto proposto, il quale è risultato conforme alle linee guida adottate dalla Giunta regionale con D.G.R. n. IX/3506 del 23 maggio 2012.

Con Decreto dell’Assessore Regionale n. 305 è stata costituita l’Agenzia per il Trasporto Pubblico Locale del bacino di Como, Lecco e Varese (pubblicato sul BURL, Serie Ordinaria n. 52 del 22 dicembre 2015).

 

Lo Statuto prevede le seguenti quote di partecipazione degli Enti nella Agenzia:

 Regione Lombardia 10%

 Provincia di Como 21%

 Provincia di Lecco 12%

 Provincia di Varese 22,8%

 Comune di Como 11,4%

 Comune di Lecco 11,4%

 Comune di Varese 11,4%

 

L’Agenzia per il trasporto pubblico locale (TPL) del bacino di Como, Lecco e Varese è un ente pubblico non economico, dotato di personalità giuridica e di autonomia organizzativa e contabile, costituito per l'esercizio in forma obbligatoriamente associata delle funzioni degli enti locali in materia di trasporto pubblico locale, ai quali si applica (ai sensi dell’art. 11 del Decreto legislativo n. 33 del 14 marzo 2013 e ss.mm.ii.) la normativa inerente gli obblighi di pubblicità, trasparenza  e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni.

www.tplcomoleccovarese.it

 

Indietro